Collage Illustration

TITOLO - L’Opera è metamorfosi Illustrazione vincitrice del concorso "Un’Opera per il Regio" promosso da Giovani Artisti Italiani. PRESENTAZIONE - “Come un torpore tra cuore e stomaco divampa nella mente e mutando al volere dell’inconscio mi avvolge e rapisce. Uno slancio di passione, ma anche tremito e sussulto. Corre nel mio corpo.” L’Opera sta nascendo dal petto della donna, generando delle forme. E’ dato vomlume e corpo alle sensazioni che musica, canto e ballo provocano nello spettatore. Un’immagine che vuole rendere materiale desideri e bisogni risvegliati dal trasporto emotivo e dall’introspezione psicologica del Teatro. Ogni individuo conferisce una propria forma alla maniferstazione corporea del proprio inconscio. Qui rappresentato dalle lingue azzurre. La sinuosità Molliniana del corpo femminile e l’estasi velata a cui il soggetto accena. Richiamo all’architettura ed alla sua sinuosità curvilinea del Teatro Regio di Torino. Puccini e la narrazione del desiderio e dell’attesa, inafferabile come un “fil di fumo”, prorompente come un “colpo di cannone”, inaspettata come “l’infilzarsi con uno spillo”. A cura di Chiara Cordopatri

Team Credits

chiara cordopatri

  • Design Strategist _ sustainable design / visual identity
  •  

Skills

Inspired by this project? Showcase projects you’ve worked on and inspire other people.

Post your project
chiara cordopatri
Design Strategist _ sustainable design / visual identity